JOSEP MARTÍNEZ

ULTIMA PARTITA

Fiorentina

1-1

Genoa

19-04-2024

Genoa

VS

Lazio

Foto de Josep Martínez Imagen de un portero estirandose y parando un balon

BIOGRAFIA

2023

Firma con il Genoa per la Serie A (Italia) 2023-2024

Dopo aver ottenuto la promozione, il Genoa si assicura il suo primo ingaggio per la prossima stagione in Serie A: Josep Martínez. Quindi, il portiere non fa più parte del RB Leipzig e continua il suo percorso in Italia, dove ha trovato i minuti che non ha avuto in Germania. Il portiere spagnolo è uno dei pilastri della squadra grazie alle sue buone prestazioni tra i pali.

2023

Promozione in Serie A

Il Genoa ha ottenuto la promozione in Serie A italiana e ha garantito il primo ingaggio della stagione. Il valenciano Josep Martínez, originario di Alzira e in prestito dal Leipzig, si assicura di rimanere legato alla squadra italiana anche nella prossima stagione grazie al contratto. Il valenciano è stato il miglior portiere della Serie B questa stagione e il suo obiettivo è quello di avere successo nel calcio italiano a 24 anni.

Cambio di squadra al Genoa

Nel giugno 2022, Josep Martínez cambia aria e campionato. Il giovane portiere ha confermato la sua partenza dal RB Leipzig per tentare la fortuna in Serie A. Josep non ha avuto opportunità nella squadra tedesca, dato che in quella stagione ha disputato solo tre partite. Ora si unisce al progetto del Genoa dopo che il club italiano ha annunciato il suo ingaggio: 'Josep Martínez è il nuovo giocatore del Genoa. Il portiere, cresciuto nel settore giovanile del Barcelona, nella scorsa stagione ha vestito la maglia del RB Leipzig. Ha una convocazione nella nazionale spagnola assoluta e 3 con l'Under-21'.

Escudo de la Genoa FC
2022

Vittoria della Coppa di Pokal

Josep Martínez ha festeggiato con i suoi compagni di squadra il primo titolo nella storia del RB Leipzig. La finale della Coppa di Germania contro il Friburgo, terminata 1-1 e decisa ai tiri di rigore (4-2), è stata vinta dalla squadra in cui ha giocato.

Esordio in Champions League

Nel novembre del 2021 ha avuto l'opportunità di esordire in Champions League con la sua squadra, il Leipzig, contro il Bruges, nella partita corrispondente alla penultima giornata del girone A della fase a gironi della Champions League, in sostituzione del portiere titolare, che aveva dato positivo al coronavirus.

Escudo de la champions
2022

ESORDIO IN BUNDESLIGA

La stagione 2021-2022 è iniziata diversamente per Josep. In campionato era una riserva, ma era già più adattato. Il suo nuovo allenatore, Jesse Marsch, ha mostrato subito fiducia in lui. Pertanto, il 25 ottobre, prima della partita di coppa contro il Babelsberg, ha affermato di aver 'allenato molto bene' e quindi meritava 'l'opportunità di giocare'. La sua squadra ha superato il turno senza subire gol.

2021

DEBUTTO NELLA NAZIONALE MAGGIORE

Tuttavia, l'estate del 2021 sarà difficile da dimenticare per Josep Martínez. Infatti, fa parte della nazionale spagnola Under-21 che disputa l'Europeo in Ungheria e Slovenia, in cui la squadra nazionale raggiunge le semifinali. Inoltre, ha vissuto uno dei giorni più importanti della sua carriera sportiva.

La nazionale spagnola assoluta aveva un'amichevole contro la Lituania a Leganés, ma Sergio Busquets aveva dato positivo al Covid e i giocatori di Luis Enrique dovevano rimanere in quarantena. Quell'incontro fu disputato dalla nazionale Under-21 e al minuto 68, Josep Martínez entrò in campo sostituendo il suo compagno Álvaro Fernández. Il risultato finale fu di 4-0 per la squadra spagnola.

2020

GRANDE SALTO NELLA PRIMA BUNDESLIGA

Nel gennaio del 2020 annuncia il suo trasferimento, anche se Josep sarebbe rimasto in prestito al Las Palmas fino al 30 giugno.

Dopo aver firmato, inizia a prendere lezioni di tedesco, è molto coinvolto nella sua nuova squadra, ma anche nel Las Palmas. Tuttavia, infortuni e Covid complicano la situazione. Nell'estate del 2020, la competizione riprende, il Las Palmas gioca in Liga, ma il RB Leipzig ha la Champions League, e quindi richiede Josep, che dopo aver disputato le sue ultime due partite in giallo, si dirige in Portogallo per congedarsi dal Las Palmas.

Le sue prime settimane con la squadra tedesca sono state 'un po' diverse' essendo 'un paese nuovo, una cultura molto diversa da quella spagnola, e una lingua e compagni di squadra nuovi'. Il suo allenatore all'epoca, Julian Nagelsmann, ammette che ha bisogno di integrarsi e nei primi mesi è il terzo portiere della squadra, ma non impiega molto a essere convocato. Quella stagione gioca solo l'ultima partita di campionato contro l'Herta di Berlino.

2019

PRIMA PARTITA DA PROFESSIONISTA

Contro il Lugo, una squadra diretta concorrente, l'alcireño fa il suo esordio da titolare come professionista e vincono per 4-1. È il 28 aprile 2019 e, al termine del match, afferma di essersi 'divertito come un bambino'. Fino alla fine della stagione, in altre 6 partite, Josep mantiene la fiducia del suo allenatore. Ha disputato 7 partite in Segunda División, ne ha vinte tre e pareggiate altre due, subendo solo 8 gol rispetto ai 42 subiti dall'UD fino a quel momento.

Durante quei mesi, tutto sono buone notizie. Il Comitato Tecnico del Calcio Draft lo sceglie tra i 55 migliori giovani calciatori spagnoli, in una lista in cui figurano Eric García, Brahim Díaz, Ferran Torres e il suo attuale compagno di squadra, Dani Olmo. Quell'estate viene convocato dalla nazionale spagnola Under-21 e diventa membro ufficiale della prima squadra del Las Palmas.

2017

DESTINAZIONE LAS PALMAS

Nell'estate del 2017, Josep cambia aria e si unisce alle file dell'Unione Deportiva Las Palmas per giocare nella squadra filiale. La direzione sportiva della squadra delle Isole Canarie sottolinea 'il suo grande potenziale', così come 'il suo gioco aereo e il grande dominio con i piedi'. Nella prima stagione come giallo, disputa un totale di 25 partite in cui subisce 26 gol.

Nel suo secondo anno a Gran Canaria, diventa indispensabile per la squadra filiale e diventa il terzo portiere dell'UD. Le sue prestazioni con la squadra filiale gialla sono rilevanti, ma la prima squadra ha problemi. Tre allenatori si alternano sulla panchina di Las Palmas quella stagione e l'ultimo di loro, Pepe Mel, cambia il percorso di Josep Martínez.

Nella giornata 34, l'UD si gioca la salvezza e perde 0-3 contro il Cádiz. Quel giorno, il portiere titolare, Raúl Fernández, subisce un doppio infortunio che lo terrà fuori dal campo per 3 mesi. Nauzet Pérez sarebbe stato il suo sostituto, ma non convince nella partita successiva ad Albacete (4-2) e Mel prende una decisione importante: dare la porta della sua squadra a Josep Martínez.

2016

LA CHIAMATA DELLA NAZIONALE

Il suo secondo anno nella Masia non è del tutto soddisfacente a causa di due infortuni importanti, in particolare la frattura della mano. Tuttavia, all'inizio di aprile 2016 riceve una chiamata entusiasmante: viene convocato dalla nazionale spagnola under-18.

2015

PRIMO GRANDE PASSO

Josep approda al Barça nel 2015. Nel suo primo anno gioca nella squadra giovanile B, mentre nel secondo arriva persino a disputare due partite nella Youth League, la Champions League per la categoria, è titolare nella División de Honor e fa persino il ritiro estivo con la prima squadra.

DOVE TUTTO HA AVUTO INIZIO

Ha iniziato a giocare a calcio da bambino nell'Unión Deportiva Alzira. Non ha impiegato molto tempo a distinguersi e a attirare l'attenzione di squadre importanti. Essendo un giovane del primo anno, un talent scout del FC Barcelona riceve il consiglio di vederlo giocare dal vivo. Si presenta e raccomanda ai dirigenti del Camp Nou l'ingaggio immediato di Josep Martínez. Inizialmente, avrebbe dovuto fare un provino di cinque giorni, ma prima che questi finissero, aveva già convinto la squadra blaugrana.

1998

IL 27 MAGGIO 1998...

Josep Martínez Riera (27/05/1998) è nato nella città valenciana di Alzira. Attualmente gioca per il RB Leipzig e ha giocato in precedenza per l'UD Alzira, il FC Barcelona e l'Unión Deportiva Las Palmas. È un giocatore della Nazionale spagnola.

PALMARE

(ultima aggiornamento 30-06-2023)

PER SQUADRE

Escudo del Genoa

GENOA FC

32 partite
25 Gol
17 Portiere imbattuto
2.860 minuti

Escudo del Rassenballsports Leipzig

RB LEIPZIG

2 partite
2 Gol
1 Portiere imbattuto
180 minuti

Escudo de las Palmas

UD Las Palmas

30 partite
31 Gol
12 Portiere imbattuto
2.665 minuti

Escudo de las Palmas

Las Palmas Atlético

55 partite
52 Gol
21 Portiere imbattuto
4.950 minuti

Escudo del Futbol Club Barcelona

BARÇA GIOVANILI

(YOUH LEAGUE)
2 partite
2 Gol
0 Portiere imbattuto
180 minuti

Escudo del Futbol Alzira

U.D Alzira

55 partite
52 Gol
21 Portiere imbattuto
4.950 minuti

Foto de josep con fondo azul

NAZIONALE SPAGNOLA

Under-21

3 partite
0 Gol
3 Portiere imbattuto
270 minuti

Escudo de la selección Española de Futbol

Nazionale Maggiore

1 partita
0 Gol
1 Portiere imbattuto
22 minuti

PER COMPETIZIONE

Gruppo 1 di Segunda B

30 partite
26 Gol
14 Portiere imbattuto
2.700 minuti

Gruppo 4 di Segunda B

25 partite
26 Gol
7 Portiere imbattuto
2.250 minuti

Segunda División

28 partite
29 Gol
11 Portiere imbattuto
2.475 minuti

Bundesliga

1 partita
2 Gol
0 Portiere imbattuto
90 minuti

Coppa di Germania

1 partita
0 Gol
1 Portiere imbattuto
90 minuti

Campione 2021-2022

Copa del Rey

2 partite
2 Gol
1 Portiere imbattuto
180 minuti

SOCIAL

Icono Instagram Josep Martinez

NOTIZIE

'Il Madrid dovrà offrire la sua migliore prestazione, il Lipsia può fare molto male'

6 Marzo 2024

Fonte: As

Josep Martínez, portiere valenciano del Genoa, offre una visione sincera della sua carriera, dal suo passaggio al Lipsia fino alla sua attuale esperienza in Italia. Sottolinea la sua ammirazione per il Valencia CF e il suo legame con il club fin dalla sua infanzia, nonché la sua esperienza nell'ultimo incontro tra il Valencia e il Real Madrid a Mestalla, dove analizza la controversa azione finale. Martínez riflette sulla sua evoluzione personale durante il suo soggiorno al Lipsia, riconoscendo le difficoltà di adattamento e l'importanza di mantenere la fiducia nei momenti difficili.

Per quanto riguarda il prossimo confronto tra il Real Madrid e la sua ex squadra, il Lipsia, in Champions League, Martínez avverte del pericolo rappresentato dalla squadra tedesca, specialmente in un contesto come il Santiago Bernabéu. Sottolinea la necessità che il Madrid sia nella sua migliore forma per contrastare il gioco del Lipsia, evidenziando la personalità e l'ambizione della squadra tedesca.

Martínez elogia anche le prestazioni di Lunin nella porta del Real Madrid e sottolinea il potenziale di giocatori come Brahim, Dani Olmo e Xavi Simons nel Lipsia. Inoltre, discute sulle prestazioni dell'Atlético Madrid in Champions League e sulle sue aspirazioni personali con la nazionale spagnola, esprimendo il desiderio di continuare a crescere come portiere e raggiungere un livello che gli permetta di rappresentare il suo paese in futuro.

The Spanish goalkeeper who went from a promising career with Red Bull to an idol in Genoa

November 11, 2023

Fonte: BeSoccer

In 2020, Spanish goalkeeper Josep Martínez left Las Palmas for RB Leipzig in pursuit of the Champions League. Despite being considered a promising talent, a lack of playing time led him to Genoa in Serie B last year, where he now stands out as a leader in Serie A.

Martínez, nurtured in the FC Barcelona youth academy, took a turn after his stint with Las Palmas in 2019. After a brief period with RB Leipzig, he was loaned to Genoa in July 2022. In 'Calcio,' he excelled as the starting goalkeeper, securing promotion to Serie A and being named the best goalkeeper in Serie B.

Genoa exercised the purchase option for €3.5 million, and Martínez, whose contract expires in 2024, is delivering a standout performance this season in Serie A. His performance will determine his future, but his emotional connection with the coastal city will endure. This Friday, he hopes to play his 11th match against Hellas Verona, a direct rival for Serie A survival.

Il portiere valenciano che 'firma' per la Serie A

9 maggio 2023

Fonte: Super Deporte

Il Genoa ha ottenuto la promozione in Serie A italiana e si è assicurato il primo acquisto della stagione. Il valenciano Josep Martínez, originario di Alzira e in prestito dal Lipsia, si assicura di rimanere legato alla squadra italiana anche nella prossima stagione grazie a un contratto. Il valenciano è stato il miglior portiere della Serie B in questa stagione e il suo obiettivo è di avere successo nel calcio italiano a 24 anni.

Josep è nato ad Alzira nel 1998 ed è cresciuto nella squadra locale fino a quando ha attirato l'attenzione degli osservatori del Barcellona. Il suo passo successivo è stato la squadra riserve e la prima squadra delle Las Palmas. Nel 2020, il Lipsia ha pagato 2,5 milioni di euro per il suo trasferimento.

L'alzireno Josep Martínez firma per il Genoa

29 giugno 2022

Fonte: Super Deporte

Josep Martínez cambia aria e campionato. Il giovane portiere ha confermato la sua uscita dal Lipsia per tentare la fortuna in Serie A. L'alcireno non ha avuto opportunità nella squadra tedesca, avendo giocato solo tre partite in questa stagione.

Ora il portiere si unisce al progetto del Genoa dopo che il club italiano ha annunciato il suo acquisto: "Josep Martínez è un nuovo giocatore del Genoa. Il portiere, cresciuto nelle giovanili del Barcellona, nella scorsa stagione ha indossato la maglia del Lipsia. Ha una presenza nella Nazionale Maggiore della Spagna e 3 nella selezione Under-21"

Josep Martínez debutta con la Nazionale Maggiore

8 giugno 2021

Fonte: Tinta Amarilla

Cose del destino. Martedì, l'ex giocatore della UD Las Palmas Josep Martínez è diventato un nuovo giocatore della Nazionale Maggiore di Spagna. È successo nella partita amichevole contro la Lituania (4-0) giocata a Leganés.

L'isolamento della 'Roja' assoluta, a causa del positivo di Busquets, ha costretto la RFEF a cercare un'alternativa per l'amichevole programmata e obbligata dalla FIFA a disputare

Ufficiale: Las Palmas trasferisce Josep Martínez al Lipsia

22 gennaio 2020

Fonte: Marca

È ufficiale. Come anticipato da MARCA, Josep Martínez giocherà per il RB Leipzig. Il club delle Canarie lo ha reso ufficiale stamattina. L'accordo diventerà effettivo dalla prossima stagione, quindi il portiere valenciano rimarrà a Las Palmas fino alla fine del corso.

Nonostante il club delle Canarie non abbia voluto rendere pubblico l'accordo economico, MARCA sa che il Lipsia pagherà 2,5 milioni di euro più variabili.

Josep Martínez: Questa squadra ha un incredibile potenziale

13 agosto 2020

Fonte: Marca

A luglio stava ancora giocando con Las Palmas. Oggi si sente come uno di loro nella squadra del Lipsia. Senza sosta, sacrificando le sue vacanze. Per la Champions e per dimostrare alla sua nuova squadra che non si è sbagliata quando lo ha acquistato lo scorso gennaio per 2,5 milioni di euro, considerandolo il giovane portiere con più prospettive in Europa. È Josep Martínez, un sogno impossibile per l'Atletico Madrid ai tempi del suo periodo giovanile all'Alzira, quando il Barcellona lo ha anticipato. Oggi i loro cammini si incrociano di nuovo.

Josep Martínez, il muro dell'Under-21

18 novembre 2020

Fonte: Sport

Ieri la selezione Under-21 ha vinto di nuovo, questa volta 3-0 contro Israele, e accumula già cinque partite senza subire gol, in gran parte grazie a Josep Martínez, che dal suo debutto con la squadra di Luis de la Fuente il 3 settembre scorso contro la Macedonia del Nord, dove ha parato un rigore, ha disputato tre partite mantenendo la sua porta inviolata. In totale ha accumulato 270 minuti consecutivi.

L'ex giocatore del Barça è stato convocato dal selezionatore più di un anno fa, quando giocava nelle Las Palmas, ma è stata questa stagione in cui ha iniziato a ottenere minuti, in cui ha allungato la sua striscia di imbattibilità.

Josep Martínez riceve la chiamata dalla selezione Under-21

16 agosto 2019

Fonte: U.D. Las Palma

Il premio per una rapida ascesa. Josep Martínez ha qualcosa di speciale e questo è stato dimostrato non solo alla UD Las Palmas, ma in tutto il paese. Il portiere valenciano, arrivato sull'isola dal FC Barcelona, inizierà la stagione come titolare in Segunda División, ma la prima notizia positiva è arrivata prima ancora di iniziare: è nella pre-lista della selezione Under-21.

Las Palmas acquista per il suo settore giovanile il portiere Josep Martínez, proveniente dal Barcellona

19 luglio 2017

Fonte: El Diario

Il portiere valenciano Josep Martínez Riera, proveniente dal settore giovanile del Fútbol Club Barcelona, si unisce al Las Palmas Atlético per la stagione 2017-2018 in Segunda División B, come comunicato mercoledì dal club delle isole Canarie.

Il nuovo portiere della squadra giovanile gialla, nato 19 anni fa ad Alzira (Valencia), ha giocato la scorsa stagione nella squadra giovanile A del Barcellona e competirà per il ruolo con Benito del Valle e Álex Guanche, che lavora sotto la guida della prima squadra durante questa pre-stagione con Manolo Márquez.

Il portiere giovanile dell'UD Alzira, Josep Martínez, giocherà la prossima stagione per il FC Barcelona

10 giugno 2015

Fonte: Las provincias

Il portiere valenciano Josep Martínez Riera, proveniente dal settore giovanile del Fútbol Club Barcelona, si unisce al Las Palmas Atlético per la stagione 2017-2018 in Segunda División B, come comunicato mercoledì dal club delle isole Canarie.

GALLERIA